Portman: "Amo le sfide, ma anche godermi la vita"

L’attrice americana: "Diventare mamma mi ha reso più paziente"

Natalie Portman
Natalie Portman
"Amo le sfide perché fanno crescere, ci aiutano a capire meglio noi stessi e gli altri". L'attrice americana di origini israeliana Natalie Portman guarda ai prossimi obiettivi, ma non dimentica il presente, da considerare senza ansie eccessive. "Però direi che mi piace godere la vita. Non amo soffrire, non sono masochista", aggiunge in un'intervista alla rivista "Amica".

La parabola della Portman è particolare: diva da bambina, molla tutto per laurearsi ad Harvard, poi torna al cinema, vincendo peraltro l’Oscar. "Quando ci si ripete è monotono - sottolinea l'attrice -. Per vedere qualcosa di interessante si cerca di fare qualcosa di diverso. A volte non funziona, ma quando ci si riesce si prova una grande soddisfazione". E parlando della cosa che più l’ha sorpresa nel suo primo anno e mezzo di maternità conclude: "Diventare mamma mi ha insegnato a essere più paziente. Ora vedo tutti come il figlio di qualcuno".

Comments are closed.


LoSpettacolo.it, tutte le news sul mondo del cinema e della televisione, con una guida completa a film e programmi, lo sport in tv, stasera in tv.

LoSpettacolo.it registrazione Tribunale di Milano n°256 del 20/04/2001 - Editore: Cocopelli Srl, P. IVA 06381950960
Direttore responsabile: Sergio Chiesa - Contatti